IL SOFT STAGING

L’Home Staging di immobili abitati si applica a quelle case che si trovano nel periodo di transizione tra due contratti di affitto o di compravendita.

Una casa abitata pone alcuni limitazioni all’home staging in quanto deve conciliare i bisogni di due clienti; i futuri proprietari devono essere aiutati ad immedesimarsi in un ambiente già ammobiliato da altri e gli attuali inquilini devono continuare a vivere secondo il loro stile di vita.

É quindi necessario un approccio morbido ma comunque efficace; il Soft Staging applica infatti lo stesso concetto tradizionale della messa in scena della casa, ma senza i mobili. Saranno quindi aggiunti solo accessori e opere d’arte che rendano l’ambiente più caldo e invitante,  saranno eventualmente eliminati alcuni mobili ingombranti, complementi di arredo non in moodboard e sarà sostituita la biancheria della casa se necessario.

 

Al termine dell’intervento il proprietario, o l’agente, riceverà la Brochure dell’immobile comprensiva di foto del prima e del dopo.