Tips&Tricks

Guida all’Open house: come realizzare un evento di successo

GuidaOpenHouse

Tutte le fasi dall’organizzazione al follow up!

  

Incluso nella Guida il planner per organizzare tutte le attività

nei tempi necessari alla buona riuscita dell’evento e tenere tutto sotto controllo.

 

SCARICA LA GUIDA COMPLETA

Inserisci i dati e conferma il tuo indirizzo email (controlla lo SPAM)

 

L’Open House è uno strumento di marketing immobiliare, un evento di uno o due giorni in cui un immobile in vendita è liberamente accessibile ai potenziali acquirenti per alcune ore, senza la necessità di fissare un appuntamento.

Un evento che massimizza i risultati in un tempo molto breve, consigliato per gli immobili che necessitano di una vendita immediata, per i complessi di nuova costruzione e per ville e casali di pregio o immobili di nicchia che difficilmente incontrano le disponibilità di un ampio audience.

 


Una guida completa che accompagna nelle varie fasi di organizzazione di un evento di successo:

  1. LA FASE 1: LA PIANIFICAZIONE
  2. I MATERIALI DI COMUNICAZIONE NECESSARI
  3. IL SET UP DELLA LOCATION
  4. LA FASE 2: L’ESECUZIONE DEL PIANO 
  5. LA FASE 3: FOLLOW UP
  6. IL PLANNER 

Di seguito un estratto della guida nella quale saranno disponibili tutti i dettagli organizzativi delle varie fasi, quando è necessario, la durata, a chi si rivolge, come strutturare la comunicazione e quali materiali produrre,  i finishing touches, la risposta ad alcune domande comuni e alcuni accorgimenti per organizzare un evento di successo.


Continua a leggere Guida all’Open house: come realizzare un evento di successo

Stili d’arredamento e lifestyle

winter is coming

Dimmi come vivi e ti dirò come arredare casa!

 

Nell’articolo Scopri il tuo stile in 3 passi analizzando casa insieme ti accompagnavo alla scoperta del tuo stile d’arredo; oggi voglio aiutarti a definirlo in base al tuo lifestyle o stile di vita.

 

Stili e Lifestyle

 

Love&TheCityLOVE & THE CITY è uno stile chiaramente ispirato alla serie Chick lit più amata dalle donne di tutto il pianeta: “Sex & The City“, ed è una rivisitazione in chiave moderna dello stile romantico.

Uno stile adatto alle giovani donne, un po’ single e un po’ in carriera, spesso ciniche ma sempre alla ricerca del vero amore, che viaggiano per lavoro e forse vivono con un gatto temendo, come Miranda, di esser ritrovate sul pavimento con la faccia divorata.

Arreda casa con i colori tenui e i toni pastello, inserisci mobili dalle forme morbide e drappeggia la casa con tessuti leggeri e svolazzanti e tanti cuscini pelosi, utilizza materiali naturali e riempi il vuoto con tante cornici da popolare.

 

 

 

Continua a leggere Stili d’arredamento e lifestyle

Guida all’Home Staging: i fondamenti e i consigli stanza per stanza

I trucchi per migliorare l’aspetto di casa

  

SCARICA LA GUIDA COMPLETA

Inserisci i dati e conferma il tuo indirizzo email (controlla lo SPAM)

 

L’Home Staging è il modo più veloce ed economico per mostrare il vero potenziale di un immobile e venderlo o affittarlo velocemente ad un prezzo superiore; è un allestimento di interni che trasforma casa con un piccolo investimento.

L’home staging nasce negli anni ’70 in America come intuizione: applicare le strategie di Marketing agli immobili in vendita e trattarli come prodotti da posizionare sul mercato affinché si distinguano dai competitors e vendano prima e meglio. Attraverso il marketing immobiliare e un approccio orientato al cliente, l’Home Staging agevola l’incontro tra domanda e offerta, riducendo i tempi di vendita (o locazione) e la svalutazione dell’immobile.

Ogni intervento di home staging è unico e varia di caso in caso e prima di procedere all’allestimento è necessario fare uno studio degli spazi dell’immobile, dei suoi punti di forza e debolezza, l’analisi del mercato di riferimento e dei bisogni dei potenziali acquirenti, ma esistono alcune linee guida che funzionano sempre.


Una guida completa in 4 capitoli per capire come migliorare l’aspetto di casa con l’aiuto dell’Home Staging:

  1. COME PREPARARSI ALLA VISITA
  2. I FONDAMENTI DELL’HOME STAGING
  3. DEFINIRE LO STILE E LA COLOR PALETTE
  4. I CONSIGLI STANZA PER STANZA

Continua a leggere Guida all’Home Staging: i fondamenti e i consigli stanza per stanza

3 Milioni di Single cercano casa!

single cercano casa

Single cerca casa, ma come?

 

Sono 4,8 milioni i giovani single in italia, il doppio di vent’anni fa, pari all’8% della popolazione. Sebbene un terzo di loro viva ancora con i genitori il 70% è in cerca di casa.

Ma che tipo di casa vogliono i giovani? Scopriamolo cercando di capire chi sono.

 

Identikit dei single di oggi

Viaggi, sport e tanti amici

I single amano viaggiare, puntano molto su abbigliamento e accessori tecnologici,  dedicano più tempo alla cura di sé, escono spesso e hanno una vita social attiva, coltivano numerosi interessi e praticano sport. Sono sempre connessi e acquistano online.

La Generazione Y o Millennials, i nati tra il 1980 e il 2000, sono figli dell’era digitale e della precarietà non credono nel per sempre e cercano sistemazioni temporanee, prediligono case in affitto e, a differenza delle generazioni precedenti, abbandonano il nido per motivi di studio o lavoro, non per il matrimonio; vogliono trovare casa per vivere da soli.

Sono pratici e minimalisti, rinunciano al superfluo, amano condividere e sono intraprendenti, ma non rinunciano al bello e al design.

Continua a leggere 3 Milioni di Single cercano casa!

Scopri il tuo stile in 3 passi

Come capire qual è il proprio stile?

 

Lo stile è il modo singolare che ogni individuo ha di esprimersi; è il modo che ognuno di noi ha di porsi nei confronti della materia, sia essa l’abbigliamento, la scrittura, il parlare o l’arredamento.

Nello stile si individuano alcuni tratti costanti e riconoscibili che vanno a braccetto con la propria personalità.

Crea il tuo stile. Lascia che sia unico e immediatamente riconoscibile.
Anna Wintour – Vogue

 

Scopri il tuo stile analizzando casa tua.

 

Segui le istruzioni sotto e guarda la tabella solo dopo che avrai osservato e preso nota di tutto; scoprirai qual è lo stile che più ti rappresenta.

Se vivi in una casa che non hai potuto arredare né personalizzare sfoglia una rivista di Interior Design e segnati le pagine degli interni che attirano la tua attenzione. Selezionane due o tre e chiediti quale pagina ti piaccia di più, cosa trovi alle pareti, quale ripetizione domina e così via seguendo le istruzioni dei tre step.

Buon divertimento!

Continua a leggere Scopri il tuo stile in 3 passi

Moodboard: cos’è e come realizzarla

Uno strumento visivo per illustrare il progetto al cliente: la Moodboard

 

Lo psicologo americano Howard Gardner introdusse nel 1985 la Teoria delle Intelligenze Multiple individuando 7 diverse forme di intelligenza; l’intelligenza visivo-spaziale è la capacità di percepire forme e oggetti nello spazio, indispensabile a scultori, pittori e architetti; ma chi non la possiede guardando una stanza vuota non riesce a vedere nient’altro che una stanza vuota.

Sebbene queste intelligenze possano essere sviluppate nel tempo, architetti e home stager hanno trovato una scorciatoia per comunicare visivamente anche a chi questa forma di intelligenza la sta ancora allenando: la moodboard.

Se sei una di quelle persone che quando è al telefono scarabocchia l’agenda molto probabilmente possiedi l’intelligenza Visivo-Spaziale.

La moodboard è un collage di foto, disegni, colori, tessuti e materiali, utilizzata nei processi creativi per trasmettere uno stato d’animo (mood) e illustrare visivamente il concept del progetto.


Continua a leggere Moodboard: cos’è e come realizzarla

Colori: come abbinarli?

CREARE ATMOSFERA CON I COLORI

 

L’utilizzo del colore è uno dei fondamenti nell’interior design per creare atmosfera. Ma come evitare di cadere nelle trappole del colore e abbinare toni che non c’azzeccano gli uni con gli altri o scadere nel kitsch?

Di seguito poche semplici regole per capire come abbinare i colori ed ottenere l’atmosfera desiderata.

 

I colori si dividono in due macro categorie: i toni caldi (i gialli, i rossi, i marroni) e i toni freddi (i blu e i verdi), che creano rispettivamente un’atmosfera intima i primi e una più ariosa i secondi. Lo stesso colore varia anche in temperatura  e luminosità  a seconda della quantità di bianco o di nero;,e più un tono è scuro più l’atmosfera diventa spirituale,  più un tono è chiaro maggiore è l’effetto conviviale.

atmosferasalotto
Colori scuri per rilassarsi

In teoria è bene evitare di mettere in uno stesso ambiente toni caldi e toni freddi, ma in pratica non è così. Scopriamo quindi come abbinare i colori per produrre effetti scenici e atmosfere nuove.

 

apartment-406901small
Colori chiari per accogliere

Per approfondimenti teorici sul colore, il cerchio cromatico, i primari i secondari rimando all’articolo Teoria dei Colori di Studentville.

Continua a leggere Colori: come abbinarli?